Home / Bio

Questo sito/blog nasce nel 2009 con l’intento di raccogliere gli articoli e le foto che avevo pubblicato in giro, in modo da avere un portfolio da presentare alle testate quando facevo la mia candidatura. Essendo la situazione del giornalismo in Italia quella che conosciamo e avendo deciso, nel corso degli anni, di non avere social (e di vivere il più possibile al di fuori dall’internet), lentamente questo blog ha preso le sembianze attuali. Ovvero un mero raccoglitore/bidone di tutto ciò che faccio (e ho fatto), suono, scrivo, fotografo, ecc. La mia unica e personale traccia sull’internet.

 

 

 

Giovanni Solazzo è un trentaquattrenne sud italiano. Scrive e traduce articoli e reportage di viaggio. Ha scritto per Il Nuovo Male, Il Nuovo Berlinese, Gli Stati Generali, Agora Vox, Taxi-driver e altri siti e riviste. Lavora attualmente come operatore sociale per migranti. Nato ad Acquaviva delle Fonti (Bari) nel 1985, ha studiato Editoria e Giornalismo alla Università La Sapienza di Roma e alla University of Birmingham in Inghilterra. Ha lavorato e lavora per varie testate e case editrici. Ha insegnato lingue e traduce dall’inglese e dallo spagnolo. Ha vissuto e lavorato in Inghilterra e Germania e viaggiato attraverso il sud America e il sud-est asiatico, insegnando e lavorando in alberghi.


Giovanni Solazzo is a 34 years old south Italian man. He writes and translates articles and travel reportages. He wrote for Il Nuovo Male, Il Nuovo Berlinese, Gli Stati Generali, Agora Vox, Taxi-driver and various other sites and newspapers. He teaches and studies languages and he’s working at the moment as a social worker for migrants. He travels as well, and takes pictures of places. Born in Acquaviva delle Fonti, South Italy in 1985. He studied Journalism and Publishing at the University of Birmingham and at the Università La Sapienza in Rome. He works for various newpapers, sites and publishing houses. He taught languages and he translates from English and Spanish. He lived and worked in England and Germany and travelled extensively in South America and South-East Asia, teaching and working in hotels.